Home

 

 

Questo sito è dedicato all’attività del dottor Davide Mambrin Podologo specializzato in Posturologia Clinica e Terapista Manuale Osteopatico.

 

“Mi occupo di “Dolore” ( acuto, subacuto e cronico ) ormai da diversi anni; nella mia professione, attraverso una visita accurata Posturale analizzo le problematiche e le cause che hanno creato lo scompenso.

Grazie alla  Terapia  Manuale Osteopatica, alla Terapia Strumentale ( Tecar, Veicolazione Transdermica e Onde d’Urto ) e alla realizzazione di solette propriocettive posturali o plantari biomeccanici personalizzati, riesco a correggere le problematiche e alleviare e/o ad eliminare il “dolore“.

MI avvalgo della collaborazione di diversi professionisti “posturo consapevoli “per risolvere altre problematiche a carico di altri sistemi che interagiscono con il sistema muscoloschelettrico, con ottimi risultati in tempi molto brevi.

Coloro che necessitano una consulenza professionale o desiderano ricevere maggiori informazioni sulla Posturologia e cosa cura, sull’Osteopatia, sulla Propriocezione Podalica, sulla Postura corretta e sul Sistema Piede  o richiedere interventi mirati possono affidarsi alla mia competenza contattandomi e visitando il sito.

Vi ringrazio in anticipo per il tempo che mi dedicate visitando il mio sito e spero che tutto ciò che c’è scritto e illustrato possa dare una risposta e un aiuto ai vostri problemi.”                                

Davide Mambrin

Tre sono le forze che ci regolano:

  • Quella del di dentro costituita dal gradiente metabolico e dalla acidità-basicità dei nostri umori circolanti (energia interna).
  • Quella del di fuori costituita dall’aria che respiriamo piuttosto che da ciò di cui ci …nutriamo…( pensando anche alla mente).
  • Quella dell’intorno costituita dai rapporti energetici tra la terra su cui poggiamo rispetto all’attrazione delle masse dell’universo cui apparteniamo.

In caso di deficit energetico (carenze metaboliche legate a deficit ormonali,carenza di ossigeno…ecc) iniziamo a sfruttare in maniera molto più consistente il tensionamento delle strutture miofasciali per sostenere l’energia metabolica interna in calo.

ok1

Grazie ad una posizione di aumentato sbilanciamento rispetto a quello antero interno comunemente assunto per vincere la staticità imposta dall’attrazione gravitaria, cerchiamo la massima ergonomia del nostro corpo rispetto all’obiettivo ovvero cerchiamo la posizione di massimo vantaggio per lo sfruttamento dell’energia interna di cui disponiamo e di quelle esterne.

Possono comparire allora i segni di questa condizione di sbilanciamento antero posteriore o laterale, quando eccessivamente protratto nel tempo, con asimmetrie a diversi livelli che vedono il corpo piegarsi per assumere la condizione di migliore vantaggio.

ok2

Poiché l’assenza o la scarsità di informazioni penalizza sempre e solo i pazienti. Poiché l’accesso a queste informazioni è un diritto. Questo sito è dedicato a tutti i pazienti che soffrono di sintomi e di disfunzioni posturali (Da Cunha 1979) e che vogliono imparare e cercare soluzioni ai loro problemi:

 

In particolare, se avete già consultato diversi specialisti, e ognuno ha guardato solo un segmento del vostro corpo, e se il trattamento che avete seguito fino ad ora non vi ha dato abbastanza sollievo, l’approccio sistemico posturale vi può aiutare, e questo è il sito che può darvi delle risposte.

Troverete su questo sito:

okok1

jjjjjjjjjjj

  • Presentazione della podologia ortopedica: Podologia
  • Come contattarmi, chiedere informazioni e lasciare la vostra opinione: Contatto
  • Informazioni sull’autore: Chi sono io
  • Per chi vuole integrare queste informazioni: Links
  • I riferimenti completi di tutti gli autori citati in questo sito: Riferimenti

NB: Le informazioni fornite in questo sito sono destinate a migliorare, e non a sostituire, le relazioni esistenti tra paziente (o visitatore del sito) e il suo medico.

, Dott. Davide Mambrin, si occupa da anni di tutto ciò che concerne la valutazione, la prevenzione e la cura di patologie che influiscono sullo stato di salute del piede. In seguito ad un’approfondita analisi delle condizioni generali, provvederà a stabilire, di comune accordo col paziente, la terapia più idonea da seguire per un rapido raggiungimento dell’obiettivo fissato.

Per una valutazione corretta e completa, non si limiterà solamente ad un esame delle condizioni del piede, ma terrà in considerazione anche le interazioni tra quest’ultimo ed il resto del corpo, poiché proprio da esso, infatti, dipendono altre patologie che coinvolgono  ad esempio la schiena, le ginocchia…

I problemi di molti pazienti che chiedono di essere seguiti da , molto spesso, derivano da traumi o cattive abitudini che sono alla base di dolori e disfunzioni. Solamente andando a correggere tali vizi è possibile risolvere i problemi fisici che ne derivano e ritornare quindi a godere di una condizione migliore.

 

Ottimizzato per: